Ultima modifica: 10 ottobre 2017

L’istituto

Il Liceo Giovanni Verga nasce dalla fusione di due istituti già presenti nel territorio e con una storia diversa. Il Liceo ginnasio G. Verga, in seno alla legge Imbriani, nella solenne adunanza del Consiglio Comunale del 8-IX-1901, domandò con fede al Governo, l’istituzione di un Ginnasio, che effettivamente fu concessa il 29 Agosto del 1904. La sede scelta era una casa di via Garibaldi, presto sostituita dal Monastero di Santa Lucia, ubicato in via Roma. Questa allocazione è rimasta fino agli anni ’90, quando l’istituto è stato riorganizzato nel nuovo edificio di via Salvo D’Acquisto.

La sezione scientifica ha invece un’altra storia: più recente è la sua collocazione adranita, in quanto risale agli anni ’70, quando in seno allo stesso Liceo Classico fu aperta una sezione di Liceo scientifico, collocato nello stesso edificio storico di via Roma. In seguito, visto il numero  crescente di studenti, la sede scientifica venne alloggiata in locali autonomi di piazza S. Francesco.

Raggiunta l’autonomia, il liceo scientifico adranita è stato intitolato a una gloria della locale storia patria, Petronio – Russo. Negli anni ’80 sono stati consegnati i nuovi locali, appositamente organizzati in virtù anche del fatto che i fruitori di questo indirizzo di studi era in costante aumento. La sede era sita in contrada Fogliuta, via Donatello, e rimane autonoma per pochi anni: a partire dai primi anni ’90 viene infatti accorpata alla sezione classica per creare un unico grande Liceo con due sedi: quella centrale in Via S. D’Acquisto, dove oggi è alloggiata tutta la sezione scientifica e quella di contrada Fogliuta, che accoglie gli studenti della sezione classica e linguistica. La comune denominazione è quella di Liceo G. Verga e raccoglie, sei indirizzi di studi: Classico, Scientifico tradizionale, Scientifico opzione  Scienze  applicate, Linguistico, Scienze Umane e Scienze Umane opz. Economico Sociale.